Dimagrire con una nuova visione, Illuminarsi in cucina

Smettila di lottare con il tuo corpo!

Sperimenta il tuo corpo! Sintonizzati con lui e wowwwwwwww!
Scoprirai che invece di combatterlo come ci è stato inculcato attraverso la mentalità della nostra società c’è un modo migliore, decisamente migliore per relazionarsi ad esso che è: farselo amico.
Come? Come è possibile, dirai tu? Davvero siamo così in lotta con il nostro corpo che non pensiamo ad altro che imbottirlo di farmaci, di integratori, di cibo industriale mal masticato, di pensieri e stati d’animo negativi.
Prenditi un momento, un respiro e vieni alla serata che ti potrà davvero cambiare la tua relazione con corpo e il cibo: giovedì 8 giugno!
Noooo non scherzo! Non sono solo parole, con Bruna e il suo meraviglioso focusing in una serata completamente esperienziale sentirai cosa vuol dire radicarsi per risvegliare il corpo fisico!
E così Bruna spiega come inizierà la nostra serata di giovedì 8 giugno come una seduta di focusing o di wholebody focusing (ovvero il focusing del corpo nella sua interezza)
Ogni scambio o seduta di focusing o di Wholebody focusing inizia con un Radicamento per accedere ad un particolare Stato chiamato Grounded Presence (Presenza radicata nel corpo).
Imparare questa particolare forma di RADICAMENTO  è il passo fondamentale, di lì in poi  non dobbiamo più fare nulla, se non rafforzare l’esperienza del lasciare che sia la nostra saggezza corporea a guidarci nella seduta”.
Stai tranquilla e non farti prendere dalla fretta: puoi imparare a diventare amica/o del tuo corpo!
Ed è sperimentando questa nuova relazione di amicizia con il tuo corpo che potrai trasformarlo, che potrai veramente dimagrire, cambiare, scegliere cibi più naturali e sani non per un mese, per 6 mesi ma per sempre!
Nel corso base di Focusing con Bruna ho spesso sperimentato il radicamento che vivremo insieme giovedì 8 giugno e posso dire che è un momento così prezioso che è difficile spiegarlo a parole.
E’ quasi un entrare in un stato di grazia dove esiste solo il qui ed ora e si passa da uno stato confusionale, che è quello che spesso si sperimenta durante la giornata mentre si è sballottati tra  i mille impegni, al percepire anche solo per un attimo l’unione con il tutto e quindi il fluire pacifico della vita.
Torna la parola “radici” perché lo scorso martedì con Stefania siamo andati alla radice del nutrimento ed è lì che bisogna andare per trovarsi, per  lasciare andare, per trasformare.
Cos’è il radicamento nel focusing?
E’ un momento in cui prendo le distanze da mio sé che si identifica con le parti, da quel mio sé che ha fretta di capire, voglia di cambiare, desidera aiutare a tutti i costi, è rigido, inflessibile, intollerante, è pieno di giudizi, giudica facilmente, è reattivo, agisce senza pensare, si arrabbia, si offende, si chiude, fa il ruffiano, manipola, finge, mente, viene facilmente ferito e soffre oppure è allegro, contento, soddisfatto… salvo andare a gambe all’aria al primo soffio di vento!
Ecco noi siamo sempre nella nostra vita quotidiana indentificati con questa parte di noi.
Ma se vuoi diventare più amica del TUO corpo e lasciarlo parlare per cominciare a lasciare andare schemi e meccanismi automatici di comportamento che sono disfunzionali come l’abbuffarsi, il mangiare di fretta, l’essere in preda alle voglie, bisogna sperimentare il Sé in presenza!
Quando il Sé è in presenza COSA ACCADE?
È consapevole di sé e del mondo intorno in maniera limpida, è capace di accogliere ogni cosa così com’è, senza farsi travolgere o invadere, è paziente, in grado di avere tutto il tempo che ci vuole, ha sempre un occhio amorevole per ogni cosa, per ogni parte di sé e dell’altro, non si fa coinvolgere né travolgere da niente perché è centrato, aiuta permettendo a ogni cosa di cambiare a suo tempo e a modo suo.
Ecco tu, noi, con Bruna sperimenteremo il sé in presenza, questa meraviglia! 
Una volta imparato il modo di entraci in contatto, poi, non avrai più bisogno di terapeuti e saprai sempre più spesso, in ogni occasione, gestire le tempeste emotive evitando le abbuffate, i pasticci, le azioni di auto sabotaggio attraverso il cibo.
Vivi con me la serata di  giovedì 8 giugno accompagnato/a da un menù fantastico che potrai assaporare con la guida di Bruna e questo approccio di risveglio del corpo così dolce, così delicato, così rispettoso, così femminile, così materno (la relazione con la madre ci segue anche in questa serata come un filo rosso).
Già solo scrivendoti mi rilasso ed entro in contatto con il mio sé in presenza, quello più saggio, quello che sa davvero come farmi stare bene, in salute , piena di gioia, energia e vitalità.  
C’è una parte di noi, questo sé in presenza, che sa ciò che è bene per noi in quel momento, sa  qual è la direzione migliore e trova il SUO modo (il modo del corpo) per  portarlo alla nostra Consapevolezza – Conclude Bruna – Questa esperienza ha in sé una qualità di Stupore, di Sorpresa, quasi di magia. Sembra succedere da sé e ci  porta in quella dimensione del prendersi Cura (Healing)  di noi stessi  e del lasciar accadere che è la vera forza innovativa del Focusing e del Wholebodyfocusing in particolare
Ed io all’interno di questa magia spiegherò come creare dei menù che risvegliano il corpo, questa parte di noi saggia, che lasciano andare accumuli e ciò che magari non ti serve più.
Ti aspetto…in una serata piena di stupore:
Love, trust, care
Silvia
P.S: e se hai dolori mestruali o vivi la menopausa o disturbi del ciclo o cistiti e altri problemi al femminile ti aspetto domani alle 18 in corso Casale 12 nel negozio fiore natura bio.
P.P.S: ed ecco un’altra bellissima testimonianza di chi sta vivendo l’esperienza del tuo menù naturale organizzato:
DeboraCiao Silvia, oggi ho cucinato per una amica con un serio problema di salute: tutte ricette ispirate ai tuoi menù! Ho fatto piatti freschi visto la giornata calda e anche perché la chemioterapia asciuga il corpo… il pasto è stato molto apprezzato così come i consigli di una cucina più salutare! Ti ringrazio per tutte le tue preziose ricette e condivido i piatti di oggi e l’affetto con cui li ho preparati, certa che l’energia di questo fervente gruppo di cuoche del tuo menù naturale organizzato possa arrivare lontano, come solo l’amore sa fare, per rafforzare e sostenere la guarigione della mia cara amica! Anche questa forse è energia del cibo
Questa testimonianza l’ho letta e riletta un sacco di volte e ancora mi emoziona!
Grazie davvero per mettere in pratica i miei menù e contribuire a diffondere questo stile alimentare che porta luce.