Consigli per la dieta, Cosa mangio in viaggio?, Dimagrire con una nuova visione, Gli effetti del cibo sul corpo

Come mantenere i risultati della dieta in vacanza ?

Ecco la mia intervista alla rivista di viaggi RollingPandas che puoi visitare qui blog.rollingpanda.it

Racconti in valigia: Partenza o rientro dalle vacanze? Dai inizio al cambiamento

Per qualcuno le vacanze sono già terminate, per altri devono ancora iniziare, ma questa intervista contiene consigli utili per entrambi: assieme a Silvia, nutrizionista ed autrice del sito La cucina in cambiamento, abbiamo parlato oggi di salute, corretta alimentazione e cambiamento naturale. Se anche voi volete raggiungere uno stato di benessere, non solo fisico ma anche mentale, vi consiglio di leggere questa intervista.

Raccontaci un pò di te e di come nasce Cucina in cambiamento

Sono Silvia Bianco, sono una consulente alimentare. Sono laureata in giurisprudenza ma poi la vita mi ha portato altrove. Dopo la diagnosi di un pre-diabete ho cominciato ad occuparmi di alimentazione e stile di vita per capire se potevo migliorare il mio stato di salute modificando questi aspetti della mia vita.

Ho così iniziato a frequentare la scuola la Sana Gola di Milano dove ho preso il titolo di consulente ad indirizzo nutrizionale. Ho frequentato, nella scuola,  corsi di cucina naturale (ora anche un Master in cucina macrobiotica internazionale), di scienza della nutrizione e di medicina tradizionale cinese e mentre mettevo in pratica ciò che studiavo vedevo che il mio stato di salute migliorava nettamente.

In tre mesi sono dimagrita 8 kili, mi sono sgonfiata completamente e sono guarita dal pre-diabete.

Ho iniziato quindi a tenere dei corsi di cucina naturale a Torino, nella mia città, che hanno avuto subito molto successo, ho così creato un blog www.cucinaincambiamento.it.

Quando avevo iniziato a scrivere il blog avevo moltissime richieste di portare i miei corsi, le mie conferenze e consulenze individuali in tutta Italia, molte persone mi scrivevano che desiderano fare un cambiamento, migliorare il proprio stato di salute e la propria linea ma sentivano il bisogno di essere seguite.

Grazie a questi stimoli ho pensato come potessi raggiungere tutte le persone che avevano questo desiderio e volevano risolvere problemi di salute (dall’intestino alla cattiva digestione alla voglia di dolce, alla fame nervosa) oppure dimagrire e sgonfiarsi  e non potevano venire fisicamente a Torino a frequentare i miei corsi o vedermi di persona in consulenza individuale.

Ho creato così una azienda on line dal mio blog www.cucinaincambiamento.it con cui sto seguendo persone in tutta Europa in un percorso di dimagrimento naturale e di sgonfiamento e nella risoluzione di problemi intestinali o di voglia di dolce e fame nervosa.

Si può entrare nel mondo di Cucina in cambiamento scaricando sul mio blog un ebook di 50 pagine, La tua guida naturale per sgonfiarti, dove si sperimentano delle linee guida e una mini dieta di tre giorni sciogli grassi e sgonfiante con ricette mirate. Si prosegue con il mio metodo la tua dieta naturale in equilibrio con cui, ogni venerdì, faccio arrivare nella casella di posta di chi si abbona un menù con una lista della spesa, una colazione, un dessert e tre pasti con ricette mirate e decotti specifici per dimagrire, sgonfiarsi, sciogliere la cellulite e per risolvere problemi intestinali, digestivi, fame nervosa e voglia di dolce!

Chi vuole essere seguito più da vicino in modo ancora più mirato e centrato sulle proprie esigenze individuali può richiedere una consulenza individuale via skipe o via whatsapp video.

E infine per chi vuole avere un corso di cucina on line  può scaricare sempre sul mio blog e avere direttamente nel proprio smart phone il mio corso “Tutto sulle verdure” per imparare nella propria cucina come cucinare le verdure cotte e crude in modo dinamico e delizioso per dimagrire, sgonfiarsi e riequilibrare la propria voglia di dolce o fame nervosa e il proprio intestino.

 

In vacanza, come gestire l’alimentazione senza compromettere i risultati ottenuti con la dieta?

Io intendo la dieta come si intendeva nell’antica medicina greca ovvero un complesso di norme di vita (alimentazione, attività fisica, riposo…) atte a mantenere lo stato di salute. Quindi non intendo la parola dieta come regime alimentare restrittivo ma come stile alimentare sano a cui aggiungere delle ricette e decotti mirati per raggiungere obiettivi specifici da abbinare anche a della attività fisica e al buon dormire.

Con questo senso ho creato il mio metodo, la tua dieta naturale in equilibrio, attraverso cui le persone acquisiscono uno stile alimentare e di vita che non è ristretto ad un momento solo della propria vita che può essere la perdita di peso ma che viene portato avanti sempre per i grandi benefici, a 360 gradi, che si acquisiscono.

In vacanza consiglio di fare molto movimento, riposarsi a tutti i livelli e scegliere dei piatti semplici. A colazione consiglio, in particolare d’estate, frutta oppure dei fiocchi di cereali con del latte vegetale non zuccherato oppure pane a lievitazione naturale di farine antiche con marmellata senza zucchero o gallette di cereali con marmellata senza zucchero. Spesso bisogna organizzarsi e portarseli dietro, io personalmente negli hotel non trovo quasi nulla per poter fare una colazione, senza grassi e zuccheri, che non comprometta la dieta.

Per questo motivo mi organizzo e mi porto delle gallette e della marmellata senza zucchero o dei fiocchi e del latte vegetale senza zuccheri che faccio scaldare insieme e riempio poi di frutta fresca o anche con  un pochino di frutta secca.

Personalmente scelgo Bed and Breakfast o case vacanze dove posso crearmi io almeno il 70 per cento dei pasti.

Se la vacanza è un viaggio itinerante faccio scelte molto mirate. Scelgo prima di tutto il ristorante più adatto alla mia dieta e poi il piatto più semplice: riso e verdure, riso e pesce, pesce con verdure, pasta alla vongole, verdure in tutti i modi, zuppe e piatti vegetariani o vegani della tradizione del paese. Le focacce oppure i prodotti da forno (taralli, grissini, cracker, ecc) li scelgo in modo occasionale. Tutte le farine gonfiano i tessuti (anche le famose fette biscottate) e ostacolano il dimagrimento, quindi vanno gustate in modo occasionale.

Scelgo sempre gelati senza latte e zuccheri, normalmente il sorbetto al cioccolato e i gusti alla frutta, più raramente scelgo gusti con latte e panna. Consiglio sempre di non mangiare dolci alla sera, perché il corpo non ha possibilità di smaltirli, durante il giorno invece i dolci vanno abbinati a del movimento fisico (nuotate, camminate, giri in bicicletta).

 

Una delle maggiori preoccupazioni delle donne è la cellulite, come prevenirla o curarla attraverso l’alimentazione?

La cellulite, secondo la visione della medicina tradizionale cinese, è legata ad un eccesso di grassi nel fegato, nella cistifellea e a problemi digestivi legati alla milza, stomaco e pancreas oltre alla mancanza di movimento.

Per prevenirla e curarla è necessario adottare una dieta, un vero e proprio stile alimentare e di vita con azioni mirate e strategiche.

Nel mio metodo, la tua dieta naturale in equilibrio, prevedo un programma (da seguire non solo d’estate ma tutto l’anno) con un decotto molto facile e veloce con ingredienti specifici e mirati, un decotto di carote, daikon, funghi shitake  e alga nori (si trovano tutti questi ingredienti nella catena di negozi Natura Si d’Italia). E’ un decotto che scioglie i grassi e sblocca il metabolismo. Consiglio poi di associare delle frizioni della pelle, basta prendere un panno e bagnarlo in acqua calda in una bacinella e strofinarsi tutto il corpo partendo dai piedi e insistendo sulle zone delle cellulite. Per chi vuole eliminare la cellulite  consiglio di camminare tutti i giorni almeno mezz’ora (soprattutto dentro il mare con l’acqua a livello della vita) ed evitare o ridurre tutti i cibi che creano accumuli di grasso e tossine nel fegato, nella cistifellea e negli organi digestivi: prosciutti, panini, latte e formaggi, carne ed insaccati, dolci da forno, gelati con molti grassi e zuccheri. La dieta migliore è quella basata su cereali integrali, verdure e legumi. Il riso basmati, le lenticchie e le verdure verdi saltate sono i piatti che più consiglio per perdere peso e cominciare a sciogliere la cellulite. Nel mio metodo poi, ogni settimana, aggiungo ricette mirate con condimenti specifici che aiutano a sciogliere accumuli del corpo e degli organi.

Quale dieta consiglieresti a chi desidera sgonfiarsi e iniziare un percorso di dimagrimento al rientro dalle vacanze?

Consiglio il mio ebook la tua guida naturale per sgonfiarsi in tre giorni sul mio blogwww.cucinaincambiamento.it.

Il rientro dalle vacanze è un momento delicato perché spesso si rientra in uno stato di stress per la ripresa di tutti gli impegni che ci coinvolgono. Quindi consiglio di mangiare quinoa, riso integrale, miglio con tante verdure. Il  cereale integrale ha l’effetto di calmare il sistema nervoso perché ci fornisce il gusto dolce che è, per eccellenza, il gusto che tranquillizza. Infatti noi cerchiamo il dolce quando siamo stressati. Consiglio di iniziare la giornata con un buon porridge o crema di cereale integrale cotta insieme a del succo di mela e della frutta di stagione. E poi quando si sente la fame nervosa o la voglia di dolce (che a noi donne prende soprattutto prima e  durante il ciclo) consiglio di scaldare un pochino di succo di mela, aggiungervi della cannella se piace e dello zenzero. Questa bevanda aiuta a ritrovare in fretta il proprio equilibrio e la propria serenità e frena la voglia di abbuffarsi.

Ciò che io propongo è un percorso, è questo il modo più sicuro per ottenere risultati certi e soprattutto duraturi. Infatti secondo le neuroscienze una abitudine si  cambia in 21 giorni e uno stile di vita in 90. Ti aspetto nel mio blog www.cucinaincambimento.com!

 

Grazie  Silvia per averci dedicato il tuo tempo ed aver condiviso con noi i tuoi preziosi consigli, avvicinandoci ad un cambiamento graduale  e naturale del nostro stile di vita.

  blog.rollingpandas.it