cucina naturale ricette, ricette dolci, ricette sane e naturali

la pastiera più light del mondo, per te! (pure gluten free)

Ma ecco la tua ricetta speciale per una Pasqua di rinascita!
Che diventi il punto di inizio di una nuova fase della tua vita dove metti in atto le azioni mirate che ti servono per diventare più magra/o, più sgonfia/o, più felice e più sportiva/o.
Ingredienti:
•200 gr di farina di riso integrale
•50 gr di farina di mais fioretto
•50 gr di farina di mandorle
•un pizzico di sale marino integrale
•200 gr di malto di riso o zucchero di betulla q.b o sciroppo di acero
•mezza bustina di cremon tartaro
•corza di un limone bio
•50 ml di olio di semi di girasole deodorato o olio di oliva (se non è tanto profumato) •un pizzico di vaniglia
Per la farcitura:
•250 gr di grano saraceno
•200 gr di tofu naturale
•200 gr di latte di riso o altra bevanda vegetale (io ho usato mandorle) •300 gr di malto di riso
•80 gr di uvetta
•la scorza di una arancia bio e il succo di mezza arancia
•un cucchiaio raso di acqua di fiori di arancia
•1 pizzico di cannella in polvere
•1 cucchiaino di agar agar in polvere
•1 cucchiaio di kuzu
•1 pizzico di vaniglia in polvere
•1 pizzico di sale marino integrale

Procedimento:
Per la base: in una ampia ciotola unire gli ingredienti secchi e formare un buco al centro versando quelli liquidi. Girare bene in modo che non si formino grumi! Formare un panetto e mettere in frigo avvolto in una pellicola mezz’ora (consigliato). Stendere il panetto su un piano lavoro sopra della carta da forno (io la compro naturale da Biobottega) infarinata con farina di riso, stenderla bene con il mattarello infarinato continuamente in modo che la pasta non si appiccichi.
Prendi la carta da forno con la pasta ben tirata e mettila nella tortiera, crea dei forellini alla base in modo che non gonfi con i rebbi di una forchetta, poi riempila con la crema e avvolgi girando i lati della pasta in modo che la pastiera sia ben chiusa da tutti i lati (come nella foto).
Per la farcitura:
Lava il grano saraceno e cuocilo coperto ad assorbimento con un pizzico di sale marino integrale coperto e il doppio di latte vegetale. Sbollentare il tofu 5 minuti.
A parte frullare il malto, il tofu, la vaniglia, l’agar agar e il kuzu (sciolto in un dito di acqua fredda), la scorza, il succo di arancia, l’acqua di fiori di arancia in modo che diventi una crema, se è necessario aggiungi un po’ di latte vegetale per renderlo cremoso mentre frulli.
Aggiungi il grano saraceno e frulla con la crema di tofu. Riempi così l’impasto. Pre-riscalda il forno e inforna a 180 gradi per 25 minuti (quando la pasta è dorata togli dal forno).
E che ne dici di abbinare un bel Brachetto?
Te ne consiglio uno davvero speciale di una azienda famigliare tra Monferato, Langhe e Roero di cui mi sono innamorata.

La tenuta La Pergola (www.tenutalapergola.it) è un luogo pazzesco, incantato dove il profumo di mosto di vino pervade le meravigliose cantine.
Inoltre ho adorato il modo ecosostenibile in cui viene gestista.
Mi sono persa tra i profumi, li ho ancora nelle narici se ci penso.
E’ davvero una esperienza sensoriale andare nelle loro cantine.
Il bracchetto mi ha davvero colpita (sono una golosona) perché mi ha trasportata nella fantasia con il suo gusto dolce, morbido, fresco in un bosco fatato dove ero avvolta da lamponi e i fiori di rosa canina (cosa può fare un buon vino). Visitare la tenuta la Pergola a Cisterna D’Asti può essere anche una idea per passare una Pasquetta all’aria aperta, camminando tra i vigneti, così unisci il movimento ad una gita curiosa???
La tua dieta NATURALE in equilibrio

Buona Pasqua cara Community,
Love,trust,care
Silvia
P.S: Ti invito anche ad abbonarti subito alla tua dieta naturale in equilibrio perché farò presto un gran passaggio da 19 a 29 euro. In questo modo ti potrò dare ancora più assistenza ed accompagnamento con Whatsapp e telefono perché tu, sostenuta/o ed accompagnata/o in sicurezza da me, raggiunga il tuo obiettivo di dimagrimento e di salute.